La mia settimana negli Stati Uniti non è partita particolarmente bene. Il messaggio da parte di Lufthansa che mi avvertiva di un sensibile ritardo del mio volo da Firenze a Francoforte ha innescato una serie di spiacevoli conseguenze!

La prima è stata il passare mezz’ora al telefono con l’assistenza per risolvere la problematica del ritardo collegato al successivo volo in partenza. Niente da fare, sono stato costretto a cambiare completamente piano di volo, compagnia, posti già riservati con pagamento di prezzo in più ecc ecc. #Maiunagioia!!

Quindi ora mi trovo a Parigi aspettando il volo AA con un posto che non volevo, che non avevo riservato ecc ecc.  Cerchiamo di essere positivi, positivi, positivi…. Io c’ho provato ma la giornata è andata avanti lentamente, oltre 10 ore di volo, e con ben tre, dico tre, ore dal momento dell’atterraggio al momento in cui sono riuscito ad uscire dall’aeroporto.

Lo sapete già, gli Stati Uniti sono pieni di controlli ma 4 diverse file all’interno della zona arrivi per controllare 4 volte la stessa cosa, forse sono solo un attimo “ripetitivi”.

Cmq ci siamo, Dallas here we are!!

Ci sentiamo domani!

 

IMG_3109